Giochi di ruolo

Mistress Cleo Domina

prodomme italiana BDSM a Milano

fetish, dominazione e giochi di ruolo. 

GIOCHI DI RUOLO


Adoro i giochi di ruolo!

Mi piace dare voce e carattere ad un personaggio, pur restando fedele al mio modo di dominare.

Giocare in questo modo richiede molta concentrazione e una partecipazione attiva.


E' il motivo per cui propongo questa tipologia di sessione solo a slave motivati.


Il gioco di ruolo permette di avere accesso ancora più velocemente ad un’altra dimensione.

Lo slave capace di giocare o che comunque si lascia coinvolgere nel gioco (si, deve essere lui a far cadere le barriere..anche il più raffinato dei metodi rischia di fallire se c’è un forte blocco mentale) può lasciare da parte la propria quotidianità più facilmente, far assumere il “rischio” di scoprire nuovi piaceri al personaggio che andrà ad interpretare.

Mi spiego meglio, spesso è molto difficile per lo slave concedersi di essere realmente se stessi e scoprire le proprie emozioni. Con l’aiuto dell’interpretazione di un personaggio, l’impatto con queste nuove sensazioni è meno forte per via della dissociazione.

Ciò non toglie che anche uno slave pienamente consapevole del suo ruolo non possa giocare, anzi, sicuramente avrà modo di godere di emozioni sempre diverse.


Se non hai mai provato un gioco di ruolo nel BDSM, ti consiglio di farlo!


Ora farò qualche esempio di gioco, tieni presente che io non mi attengo mai ad un canovaccio preconfezionato, quindi le descrizioni che seguiranno saranno puramente indicative ed utili come incipit del gioco.

Prima di una sessione mi piace comunicare allo slave quale sarà la trama, così che al suo arrivo si possa iniziare a giocare senza intermezzi che potrebbero rovinare l’entrata nella parte.


--- per altri giochi visita il mio blog : clicca qui





IL CAPO UFFICIO


Incipit:


Sei un discreto dipendente, cerchi di fare del tuo meglio e dopo anni ti sei conquistato una posizione piuttosto buona nell’azienda. Per te il lavoro è importantissimo, è l’attività che ritieni identifichi un uomo. Godi di una buona reputazione, tutti ti conoscono ma solo a livello superficiale. Nell ultimo periodo le tue fantasie di sottomissione sono incontrollabili e non sei riuscito a trovare un modo per renderle reali. Non ti resta quindi che visitare i siti BDSM e lasciar correre la fantasia. Per te è diventata una droga e senza una dose non puoi stare, così anche in ufficio inizi a navigare alla ricerca di immagini e video che possano farti sentire meglio e, con il tempo, non riesci neanche a trattenere l’istinto di toccarti. Un giorno ricevi un richiamo: il Capo vuole vederti. Non la conosci personalmente, lei delega l’organizzazione degli impiegati ad altre persone. Girano solo voci che sia una giovane donna elegante, raffinata e con un carattere autoritario. I tuoi colleghi sono felici per te, credono si tratterà di un aumento o un passaggio di ruolo, ma in cuor tuo sai già che non è così.


Nel gioco:


Il Capo ha tutte le prove di ciò che hai fatto, minaccia di licenziarti e di rovinare la tua reputazione.

L’unico modo che hai per salvarti è sottostare al suo gioco di dominazione.


Il Colloquio di lavoro



Incipit:


E’ da molto tempo che sei alla ricerca di un lavoro e sono mesi che invii inutilmente il tuo CV. Sei alle strette, il peso della tua situazione economica ti ha reso ansioso e l’unico modo che hai di placare la tua angoscia è quello di passare ore sui siti BDSM. Un giorno trovi un annuncio particolare: “Cercasi segretario personale, propenso a svolgere mansioni di ogni tipo, attento ad ogni esigenza del capo e rispettoso della privacy. Il candidato selezionato dovrà sottoporsi ad una scrupolosa prova in ufficio.”

Nella tua mente qualcosa risuona, leggi tra le righe qualcosa che ti attrae ma non sai spiegarti il motivo. Invii il tuo CV e attendi. Il giorno seguente ricevi una telefonata: è per il lavoro di segretario. A parlare è una donna, ti pone delle domande molto precise ed il suo tono deciso ti fa sentire a soggiogato. Cerchi di sembrare tranquillo e rilassato, non vuoi far trasparire che il tuo disagio, non pensavi ti avrebbe chiamato una donna così autoritaria. Ti lascia parlare ma tu incespichi, stranamente non riesci ad avere una conversazione fluida e pensi di esserti giocato l’ennesima chance. Lei ti ascolta in silenzio e poi, contro ogni tua aspettativa, ti dice giorno e orario in cui dovrai presentarti per la prova. Finita la conversazione la tua mente divaga: non riesci a toglierti la sua voce dalla mente, incredibilmente ti senti già sottomesso. La felicità che provi per aver passato la prima selezione si mescola ad  un’insolita eccitazione. Arriva il giorno del colloquio e sei pronto a tutto per ottenere quel posto di lavoro.


Nel gioco:


Vieni accolto da una donna elegante che ti spiega quali saranno le tue mansioni. Non riesci ad essere concentrato, la sua presenza ti fa sentire a disagio. Lei lo nota e sadicamente inizia a porti domande sempre più intime e personali, rendendoti sempre più insicuro ma al tempo stesso eccitato. Il colloquio inizia a prendere una piega imprevista...

La Psicologa


Incipit:


Sono anni che le tue fantasie di sottomissione fanno parte dei tuoi pensieri ma mai come ora sono così insistenti. Senti di aver bisogno di liberare quelle emozioni che hai tenuto sotto controllo per troppo tempo. Trovi un pò di pace solo quando riesci ad incontrare una Mistress, ma ancora non sei riuscito a capire veramente chi sei. Decidi che è il momento di indagare, di andare più a fondo. Hai trovato il sito di una psicologa, nei suoi articoli parla di BDSM e di metodi di analisi. Pensi che lei possa essere la professionista che fa al caso tuo, sai che non ti giudicherà. La chiami, è seria e gentile, e fissate un appuntamento.


Nel gioco:


E’ il giorno dell’appuntamento, sei agiato e stranamente eccitato. Sei in anticipo, guardi il palazzo e ti domandi da dove arrivi quella eccitazione, dopo tutto è solo una seduta di terapia. E’ l’ora, cerchi sul citofono il suo nome. Suoni. Ti apre. Quando ti accoglie alla porta provi una strana sensazione davanti a quella donna giovane ed elegante che ti sorride. Ti fa accomodare e la seduta ha inizio. L’imbarazzo iniziale non è svanito ma riesci a rispondere alle sue domande che si fanno via via più dettagliate. Poi è lei a parlare, ti spiega il suo metodo di analisi e...

La Professoressa


Incipit:


Ti stai preparando per un importante esame e devi assolutamente superarlo, è l’unica occasione che hai per ottenere un buon posto di lavoro. Gli argomenti sono vasti e complessi, da solo non potrai farcela. Hai trovato un annuncio di una Professoressa che sembra fare al caso tuo, la contatti per fissare una prima lezione.


Nel gioco:


La Professoressa è elegante, seria e dominante e tu non ti aspettavi di trovarti davanti ad una donna così. Non riesci a concentrarti, sei ammaliato dai suoi gesti e dalle sue scarpe. Il tuo atteggiamento ti tradisce, la Professoressa cambia registro e decide che se vuoi avere una possibilità di diventare un suo studente dovrai sottometterti a lei..


La sadica studentessa


Incipit:


Sei un rispettabile insegnante privato di inglese e in tutta la tua carriera nessuno tra colleghi e studenti ha mai scoperto la tua passione per la sottomissione e per il mondo BDSM in generale. Hai un appuntamento con una nuova studentessa, non sai molto di lei ma dalle poche parole che avete scambiato hai percepito un tono autoritario che ti ha messo stranamente in soggezione.


Nel gioco:


E’ il giorno della lezione e ti presenti a casa della studentessa e subito percepisci una strana sensazione. Sei tu l’insegnante ma lei in poco tempo riesce a prendere il comando e tu non riesci a fare a meno di sottometterti. La lezione prende una piega imprevista...

Espiazione


Incipit:


Nella tua vita hai sempre cercato di vivere in modo corretto, senza dare fastidio. Eppure non è bastato, una tua parte ribelle ti ha fatto cacciare nei guai. Hai fatto un torto a qualcuno di molto potente e sadico, e ora sei alla resa dei conti. Questa persona ti ha messo davanti a solo due possibilità: pagare con la vita o espiare fisicamente le tue colpe. Hai scelto la seconda opzione, il tuo aguzzino non sà di averti fatto una proposta che in realtà ti eccita parecchio. Ti arriva un sms con una data e un indirizzo dove recarti, non sai cosa succederà ma sai che dovrai fare solo quello che ti verrà detto se non vorrai mettere a repentaglio la tua vita.


Nel gioco:


E’ arrivato il giorno e ti trovi nel luogo dell’appuntamento. Suoni il citofono, una voce femminile ti dice di entrare. Sei colto da mille emozioni a te sconosciute mentre la donna con sguardo di sufficienza ti ordina di spogliarti. Da subito capisci che stai per vivere un raro momento di vera espiazione.

Copyright Statement

MISTRESS CLEO DOMINA

+39 391 3295994

Milano

Email: info.cleomistress@gmail.com